in Bimbo

Shorts per bambine: la nostra scelta per la primavera

  • 23 aprile 2018
  • By elise
  • 0 Comments

Passare dal piumino agli shorts? Fatto! Mai come quest’anno rimpiango la famosa “mezza stagione” quella di cui racconteremo ai nostri figli che la ricorderanno come una leggenda metropolitana. Eppure è proprio così: anni fa, bambini, esisteva una stagione durante la quale ci scoprivamo poco a poco, in cui spesso ti spogliavi, presa dall’entusiasmo, per poi rimettere un golfino leggero, e goderti l’arietta primaverile. Quella che ti accarezza il viso e ti da quel leggero brivido lungo le braccia.

Ma siccome abbiamo promesso di non lamentarci, siccome siamo felici lo stesso nello scoprire che sì, o meglio no, “non può piovere per sempre” abbiamo calzato i primi outfit estivi con un sorriso stampato h24.

E cosa meglio di un paio di short per dare il via alla bella stagione?

Shorts per bambine

La prima grande vera tentazione è quella di mandare tutto il guardaroba all’aria e indossare solanto abiti e gonnelline svolazzanti. Un attimo dopo però si torna seri ricordando di quel concetto importantissimo: la praticità.

Fosse stato per me, pochi anni fa, avrei comprato solo gonne per mia figlia. Non ne faccio una questione frivola, e nemmeno di “genere”. Le gonne mi piacciono e l’ex bambina che campa ancora in me ne andava matta. Da mamma però mi rendo conto che possano risultare piuttosto scomode. Per la scuola, per i pomeriggi a giocare all’aria aperta, per i week end fuori porta, per i viaggi in macchina.

Ed è così che abbiamo ufficialmente sdoganato gli shorts!

Shorts bimba con stampa Liberty

In lino, in denim, in cotone… Gli shorts sono tra le migliori soluzoni del guardaroba femminile estivo. A livello di igiene sono più protettivi (da mamma rabbrividisco quando vedo mia figlia salire a cavalcioni sui giochi del parchetto con una gonna e un solo paio di mutandine come unita “barriera”), ma sono anche più pratici per il momento del gioco.

Noi quest’anno abbiamo optato per il classico paio di shorts in denim ricamato oppure liscio, per la cosiddetta jupe-culotte, la gonna trompe l’oeil che nasconde un pratico paio di shorts, e infine per un modello con stampa Liberty che ha fatto l’unanimità!

Bisogna ammetterlo: mia figlia ha le idee fin troppo chiare riguardo all’abbigliamento e anche se il gusto sta leggermente cambiando e accetta anche volentieri i miei suggerimenti in vista di un look più “pulito” senza troppi fronzoli, ha, ovviamente, ancora voce in capitolo.

A lei piacciono i colori pastello, le stampe floreali, il blu e il giallo, i fiocchi. Per la primavera ho scelto per lei un completo firmato Malvi & Co con un pao di shorts in tessuto Liberty da abbinare ad una t-shirt e una maglia smanica in jersey, entrambi con un richiamo all’imprimé degli shorts. Un look che è subito piaciuto ad entrambe per lo stile bon ton, per la praticità e per i dettagli sfiziosi (i fiori applicati sulle magliette, il fiocco accennato sul bordo della tasca degli shorts).

Sophia ha indossato il suo primo vero look quasi estivo in occasione di una nostra gita fuori porta in quel di Bologna… Un outfit adatto a visitare la città, a farsi qualche ora di macchina, ma anche ad un pranzo coi fiocchi in una trattoria tradizionale bolognese!

Nemmeno una macchia con le tagliatelle al ragù! Da non credere!

By elise, 23 aprile 2018
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Networks
About Me
Colleziono borse, a mano o sotto gli occhi. Le marinière sono la mia Madeleine de Proust e il tulle una filosofia di vita!
Seguimi su Google+
Pinterest
Contatti

Per info e/o collaborazioni, scrivete a Elise Lefort

Instagram API currently not available.