in c'est la vie, Educazione, Figli

Innamorati!

  • 19 Gennaio 2017
  • By elise
  • 0 Comments
Innamorati!

Questa è una lettera che avrei potuto mandare ad entrambi i miei figli. Ma la voglio dedicare a te, piccola mia. Perché, forse, essendo femmina ti sento più vicina. Perché, forse, penso di poterti capire un po’ di più.

Perché soprattutto, il maschio ancora devo studiarlo. E a tuo fratello per ora l’unica cosa che mi verrebbe da consigliare sarebbe di innamorarsi del ciuccio! 

Questi invece sono consigli che forse tu non seguirai.

Anzì. Leviamo il forse. In fondo è giusto così. I figli non vanno solo messi al mondo. Vanno donati al mondo. Io però, vorrei donarti al “tuo” mondo. Quello che ti creerai. Quello che sceglierai.

Ma sarà il periodo. Sarà che lavorativamente parlando sono già in the mood for love… insomma sarà che San Valentino si sta avvicinando… 

Io vorrei dirti: 

Innamorati.

Mi sono innamorata poco nella mia vita. A volte col cuore, a volte con la testa. Raramente con entrambi.

Ma a te lo auguro davvero.

Innamorati di colui che ti preparerà la colazione al mattino.

Innamorati di colui che ti porterà il caffè a letto e che comprerà le tue brioches preferite.

Innamorati.

Innamorati di quello che ti farà ridere, ma saprà accogliere le tue lacrime.

Innamorati di quello che ti lascerà lo spazio più grande nell’armadio.

Innamorati di quello che saprà ordinare anche per te al ristorante scegliendo il tuo dolce favorito.

Innamorati di colui che ricorderà il tuo onomastico.

Innamorati.

Innamorati non di quello che ti regalerà il mondo. Ma di quello che lo costruirà insieme a te.

Innamorati. Non di quello che ti darà il suo cuore. Ma di colui che saprà far sciogliere il tuo facendo uno spazio speciale e solo per te nel suo.

Innamorati.

Innamorati di quello che ti scatterà delle foto. Non per Instagram. Ma solo per immortalare l’istante del tuo sorriso. La fossetta sulla tua guancia. Quella luce che si illumina nei tuoi occhi quando sorridi. Il vento nei tuoi capelli.

Innamorati di quello che noterà il vestito nuovo. Non per il prezzo. Ma per quanto ti stia bene.  

Innamorati. Non di colui che ti presenterà a tutti gli amici. Ma di quello che vorrà conoscere i tuoi. 

Innamorati. Non di quello che avrà occhi solo per te. Ma di quello che ti vedrà ovunque. Anche negli istanti più banali del suo quotidiano. 

Innamorati. Non di quello che ti comprerà una rosa, ma di quelli che andrà a raccogliere per te un mazzetto di violette. 

Innamorati. Di colui che saprà usare il noi ma anche il “tu”. 

Innamorati. Non di quello che ti sopporterà ma di quello che ti supporterà.

 

Innamorati. Innamorati dei viaggi che farete insieme, così come dei pomeriggi sul divano. Innamorati della passione così come della noia. Innamorati delle cene di pesce del venerdì sera, e del brodo della domenica.

Innamorati dei giorni di sole, come di quelli di pioggia.

Innamorati del gelo con la stessa intensità in cui t’innamorerai del calore.

Innamorati dei fulmini e del ciel sereno.

Innamorati della normalità.

Innamorati della, tua, straordinaria normalità.

By elise, 19 Gennaio 2017
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Social Networks
About Me
Colleziono borse, a mano o sotto gli occhi. Le marinière sono la mia Madeleine de Proust e il tulle una filosofia di vita!
Seguimi su Google+
Pinterest
Contatti

Per info e/o collaborazioni, scrivete a Fulvio Aniello

Per contattarmi personalmente, scrivete a Elise Lefort

Find us on instagram

@thesparklingmommy_familyblog