Come proteggere la pelle dei neonati

Eccoci al nostro ormai terzo appuntamento con "Il Bagnetto di Petit Frère" dedicato ai prodotti per l'infanzia. Dopo Linea MammaBabyBubble & Co oggi un vero rimedio per le pelli più sensibili e delicate. Jules è un tipetto bello tosto. E bello rotondo. Non gli manca nulla. Nemmeno le adorabili pieghette tra i rotolini. Quelle pieghe, appunto... tanto adorabili quanto delicate. Qualche settimana fa, mentre lo fasciavo battendo ogni record di tempo (con il maschio e il fattore pisellino ho imparato a mettere pannolini ad una velocità che ha quasi dell'incredibile) ho notato un angolino di pelle ruvida e...
Read more

InstaWeek: la nostra settimana instantanea

Siccome le cose non accadono mai a caso, o quanto meno  con un  tempismo degno dei migliori film  hollywoodiani, il mio iPhone (con il quale facevo praticamente tutto tranne il caffé) mi ha abbandonato sul più bello. Nella settimana in cui avevo studiato uno pseudo piano editoriale sociale, e quanto meno qualche nuova rubrica da lanciare su Instagram. Ma noi ci "arrangiamo" come meglio possiamo, e oggi lanciamo il resoconto della nostra settimana "instantanea". Cioè, su Instagram. Inutile precisare che questa settimana è stata quindi piuttosto povera... 13342474_10153828401641185_786262855_n Ah. Oltre il telefono anche la macchina ci...
Read more

Moda bimbo: la cerimonia dalla parte degli invitati

La primavera segna il periodo delle cerimonie. Battesimi, cresime, matrimoni... e chi più ne ha più ne metta.

La nostra "cerimonia più importante", ossia il battesimo di Petit Frère è ormai passata da un po'. Tuttavia per noi questo è solo l'inizio della danza delle cerimonie, avendo ben due matrimoni in programma e altre celebrazioni. Questa volta però, dalla parte degli invitati. E che bello potersi godere la festa pensando solo ed esclusivamente ai look da indossare! Così in questi giorni siamo alle prese con le varie prove outfit, iniziando da Poussinou. Se nell'ideale delle mamme (o quanto mio nel mio) sarebbe stupendo poter...
Read more

L’ora del bagnetto

L'ora del  bagnetto con il primo figlio è una cosa. Con il secondo un'altra. Con Poussinou, il compito era relegato al papà. L'occasione anche per loro di passare un po' di tempo assieme. A lui il bagnetto, a me la favola della buonanotte.

Poi è cresciuta. Poi il bagnetto non è più stato soltanto momento di relax ma anche di gioco, svago. Inutile prenderci in giro. È molto difficile e praticamente impossibile dare le stesse attenzioni intese come lo stesso tempo dedicato al primo figlio al secondo. Quando la famiglia si allarga si molteplicano anche parecchio gli impegni e l'organizzazione si fa...
Read more

Vivere green con i bambini

Inutile nasconderlo. Non sono mai stata un'ecologista convinta. O meglio. Sulla carta anche sì. In pratica dipende. Qualche volta fantasticavo ad una vita alla Gwyneth Paltrow. Una dieta con cereali quasi sconosciuti, centrifugati di frutta e verdura, una bimba dal nome un po' hippie (tra l'altro Pomme in francese suona mica bene?). Poi ho pensato al rovescio della medaglia. Compost. Vermi e cose di questo genere. No grazie ma anche no. Sono quella che predilige una dieta sana e si cimenta nelle zuppe con ortaggi di stagione. Per poi portare i bambini al fast food di sabato sera. Sono quella che opta per giochi...
Read more

Il profumo di mamma

Cos'è "il profumo di mamma"? Cosa s'intende per "profumo di mamma"? Io provo a spiegarvelo a modo mio...

  Io lo so  com'è il "profumo di mamma". Ma si può dire che ce ne sia uno solo? O quanto meno uno solo per ogni mamma? Oggi, avvolgendomi nel nostro foulard Le Pezze pensavo ad una cosa. Quale odore, o meglio profumo avrei lasciato ai miei figli? Se penso al profumo, ad un mio profumo, mi viene da elencare tutti quelli "storici" che mi hanno accompagnato dall'infanzia a questa parte. Sì perché nella nostra famiglia "il profumo" è una cosa seria. Da bambina, io (come...
Read more

Bamboline fatte col cuore

Io ho sempre scelto la libertà per i miei figli in materia di giochi. Niente "stereotipi di genere",  niente "giochi da maschi e giochi da femmine" e allo stesso tempo niente divieti (eccezione fatta per le armi, su quello on transigo).

Una scelta però l'ho fatta. Ho cercato di indirizzare loro verso giochi e oggetti "belli" oltre che adatti a loro. Meglio se giochi in legno, meglio se bamboline fatte a mano.

Una  bambolina non è soltanto un giocattolo. Ma è molto di più. E' una compagna di vita. Una proiezione dell'essere mamma. Dell'essere figlia. Un "oggetto" nel quale immedesimarsi. Una confidente....
Read more

Moda bimba: una questione di vestibilità

Io faccio dei bebè tondi tondi. Poi non si sa come, crescendo diventano scricciolini. Quando mi viene chiesto la taglia di Sophia per un attimo vado nel panico. Se poi mi chiedono l'altezza inizio a sudare freddo. Qualche giorno fa mi sono pure messa a misurarla con il metro da sarta. Per dire...

Alta, è alta... Ricordo ancora le prime visite dal pediatra. Dopo un'occhio a peso e lunghezza, matematicamente arrivava lo sguardo stranito verso di me: "il papà è alto?" Più di me sicuro... non è difficile. Per quanto possa quindi essere alta (almeno... per i miei standard) Poussinou ha una silhouette...
Read more

Scene di un battesimo

Dopo giorni, settimane, mesi di organizzazione, dopo mille e rotti post social e altrettante foto sondaggi, il Big Day è arrivato. Come è andata? mi chiedono tutti. Esattamente  come previsto. Cioè esattamente NON come lo avevo previsto io.

Ci ho pensato a lungo. A lungo e in largo. A cosa? A come raccontarvi del battesimo. In fin dei conti, avrei troppe cose e troppe poche cose da dire. Ma io ci provo lo stesso. C'è stata una settimana sulle spine. A sperare sull'arrivo dell'outfit di Poussinou. Ci sono stati brand che ci sono corsi in soccorso. C'è stato un abito con cui...
Read more

Speciale cerimonia: battesimo -2

Ce la possiamo fare! Ce la posso fare. Questa settimana per me è stata elettrizzante. Tra spedizioni e corrieri. Tra ansia e attesa. Tra stress e prove generali. Tra righe e papillon, tra fiori e abiti svolazzanti.

  Questa mattina tra un sorzo di  caffè e l'altro, Lui si rivolge a me: "ma ti sta venendo il solito herpès? Sei rossa sopra il labbro" Panico. no, cosa dico...  
PANICO
  Ho subito toccato, tamponato, toccato il legno, finto legno, legno verniciato, plastificato del tavolino Maisons du Monde (funziona lo stesso?), fatto due/ tre scongiuri, una preghiera (funzionerà con me?) e pronunciato due, tre , quattro cosette che...
Read more