in Bimbo

Non è Natale senza…

  • 24 Dicembre 2018
  • By elise
  • 0 Comments
Non è Natale senza…

Non è Natale senza la spesa dell’ultimo minuto nonostante i primi regali presi in largo anticipo. Non è Natale senza l’organizzazione minuziosa e gli imprevvisti dell’ultimo secondo. Non è Natale senza la mattina della vigilia. Il tè fumante, il caffè latte e i croissant nel forno. Senza un tronchetto fatto – nonostante tutto – un po’ all’utimo, non riuscendo a rimediare agli errori degli anni precedenti. Senza la ricetta della nonna, quella scritta a mano e ormai sporca di burro qua e là.

Non è Natale senza le tradizioni che si ripetono inesorabilmente e in fondo è proprio questo Natale: non cambiare nulla oppure solo pochissimo, ripetere i rituali, e sperare che succeda tutto secondo copione, proprio come ogni anno.

Non è Natale senza il foie gras e il pan dispezie, senza il salmone affumicato e i toast con il burro. Senza le stesse tartine di ogni anno, da vent’anni a questa parte.

Senza l’essere ancora in pigiama alle tre del pomeriggio e rallentare proprio al momento in cui bisogna dare il tocco finale e raddoppiare di velocità.

Io posso essere noiosissima a Natale e allo stesso tempo piena di aspettative. Vorrei un Natale sempre uguale e pretendo che gli altri siano felici di trascorrerlo così.

Qualche giorno fa, si parlava con alcune amiche di quelle tradizioni vestimentarie natalizie che in fondo abbiamo tutti. Chi indosserà il maglione natalizio, chi invece un pigiama a tema, chi proporrà lo stesso outfit scelto con cura indossato a Natale ogni anno, chi invece indosserà gli abiti di festa.

Da quando sono piccola aspetto il giorno della vigilia con ansia, per indossare gli abiti eleganti di Natale, quelli più belli, scarpe comprese e poco importa se si rimarrà in casa. Trovo che ci sia qualcosa di quasi magico nel prepararsi per bene, farsi i capelli, profumarsi e indossare i vestiti più eleganti per trascorerre la serata della vigilia attorno ad una tavolata imbandita per le feste con decorazioni e candele. Questo per me è il modo perfetto per trascorrere la vigilia e aspettare insieme Babbo Natale che però passerà di notte, quando i bambini dormiranno.

Foto di Natale con i bambini

Non è davvero Natale senza la foto di rito dei bambini con outfit coordinati, e anche se quest’anno arriva un po’ tardi, non ne avremo fatto a meno per nulla al mondo. Anche quest’anno abbiamo scelto il tartan, sul verde per Jules e Sophia. Due look che adoro, e che adorano anche loro, perfetti per la nostra sera di festa (loro sono pronti già da fine mattinata).

Abiti eleganti e coordinati in tartan per bambini

Due look che come ogni anno abbiamo scelto da Malvi & Co (e Isi Baby per la linea dei più piccoli che indossa Jules).

Per il piccolo di casa, un paio di bermuda da indossare con calze alte (piccolo George insegna), abbinato ad una t-shirt in jersey con un orsetto in tartan e giacca blazer in tartan verde bosco. Un look perfetto per il piccolo Jules, da completare con il cappottino di lana tartan con cappuccio in stile montgomery.

Per la sorella maggiore, un abito a trapezio in tartan abbinato alla giacca del fratellino, con un particolare fiocco blu sul davanti, da abbinare ad un caldo cardigan di lana verde bosco.

Chissà come sarà la foto dell’anno prossimo con la sorellina a completare il quadretto!

By elise, 24 Dicembre 2018
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Social Networks
About Me
Colleziono borse, a mano o sotto gli occhi. Le marinière sono la mia Madeleine de Proust e il tulle una filosofia di vita!
Seguimi su Google+
Pinterest
Contatti

Per info e/o collaborazioni, scrivete a Fulvio Aniello

Per contattarmi personalmente, scrivete a Elise Lefort

Find us on instagram

@thesparklingmommy_familyblog