in Fashion, Papà, Shopping

Un regalo per papà? Ehm sì come no

  • 15 Marzo 2016
  • By elise
  • 0 Comments
Un regalo per papà? Ehm sì come no

In materia di regali sono pessima. Davvero pessima. Specie se si tratta di Lui. Non me ne  voglia. I regali da maschio, piccolo o grande che sia mi hanno da sempre causato problemi.

Non a  caso l’unico gioco comprato a Petit Frère (che qui continua a cambiare sopranome, tutti imposti dalla sorella  maggiore, da Petit Cook, a Kiconico… mascotte di Imaginarium…) è stato un sonaglio Chicco Disney Princess. Sì sì princess. A noi gli stereotipi di genere ci fanno un baffo.

Le ultime due feste di compleanno a  cui abbia partecipato Poussinou erano quelle di amici maschi. Aiuto. MAYDAY! MAYDAY! (Infatti ho scaricato a Lui la patata bollente con il classico: toh questa è roba tua, c’era un motivo se io volevo solo femmine no?)

Ma ultimamente sto pure peggiorando.

Natale 2014: “Tesoro mi daresti numero e codice della tua carta di credito?” – “Perché” – “Per il tuo regalo di Natale” – “Ma come è il mio regalo e pago io?

Festa del papà 2015: ho giocato la  carte della donna gravida.

Compleanno 2015: idem

Natale 2016: giocato la  carta della partoriente sofferente che dopo i postumi del cesareo fu ricoverata col neonato causa bronchiolite.

Di San Valentino non voglio nemmeno parlare.

Ora. Sembra stiamo tutti a posto (ma che cazz cosa dici Eli? Che tua figlia ha la febbre da tre giorni?)

Varicella ancora non pervenuta (l’hai detto!)

Che scusa trovo ora??? Mi rifiuto pure di usare quella del “ti FACCIO il regalo che vuoi” perché potrebbe pure essere pericoloso. Il terzo figlio può attendere grazie, un altro cesareo te lo fai tu semmai.

Grazie al cielo la mia mail pulula di regali carini, belli simpatici e last minute-mica last minute.

Qui la mia selezione.

Le Pezze

12593711_1131434940230823_2803229387519714319_o 12705241_1124749450899372_2562122235918526425_n

Ancora devo postare l’articolo, la mia dichiarazione d’amore per Le Pezze, grazie a chi riesco ad avere quasi un’ora di autonomia senza nessun neonato appeso alla tetta. E scusate se è poco.

Anche mia mamma se n’è innamorata (e lei solitamente è piuttosto critica) e mi disse: “Beh però te ne servirebbero due no?”

Ecco perfetto, regalo boomerang ci piaci assai. Stanno a meraviglia pure ai papà! Così almeno ce le prestiamo e quando Petit Frère pensa bene di fare il rigurgitino, taaaac arriva quella di papà! Geniale no?

Scherzi a parte, secondo me sull’uomo hanno il loro perché! Provare per credere.

 

Espadrillas Gioseppo

Baste sneakers dai.  Cerchiamo di lavorare un po’ sullo stile. Gioseppo sta entrando ufficialmente tra i miei brand favoriti in assoluto. Compriamole pure online… chissà che tra un clic e l’altro non possa rimediare pure io qualcosa?

BEDELES IRONS

 

Vilebrequin

MOO6011E-330AnimalSelfieIndossato

Ho sempre detto che al primo figlio maschio avrei regalato un costume uguale a quello di papà. Detto, fatto.

 

Roberto Basciu T-Shirt Project

Roberto Basciu T-Shirt Project Father's Day

Una dichiarazione forte e chiara, per sostenere e rispettare Tutti i Papà. Un messaggio d’amore con un sentito riferimento alle unioni civili.

 

Beh idee ce ne sono.

Un  bel disegno se no?

Ah già… noi siamo a  casa dalla scuola materna…

MAYDAY MAYDAY!!!

 

By elise, 15 Marzo 2016
Papà è
Quando nasce un papà?!
Maggio e piove!
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Social Networks
About Me
Colleziono borse, a mano o sotto gli occhi. Le marinière sono la mia Madeleine de Proust e il tulle una filosofia di vita!
Seguimi su Google+
Pinterest
Contatti

Per info e/o collaborazioni, scrivete a Fulvio Aniello

Per contattarmi personalmente, scrivete a Elise Lefort

Find us on instagram

@thesparklingmommy_familyblog