in Baby & Kids Fashion, Bimbo

Questa è una storia d’amore…

  • 27 Gennaio 2017
  • By elise
  • 2 Comments
Questa è una storia d’amore…

Questa è la storia di una scommessa. Non è la storia di un semplice marchio. E non è nemmeno una storia “pubblicitaria”.

Questa è prima di tutto una storia di incontri. E d’amore.

Amore per il bello.

Amore per la propria famiglia.

Amore per le cose belle

Amore, semplicemente, per tutto ciò che è… fatto con amore.

Appunto.

Lei è Lucie. Una ragazza con un bel cursus scolastico. Degli studi impegnativi. Una carriera internazionale quasi tutta tracciata.

Ma Lucie si stufa.

Lei vuol fare altro.

Lucie sente che il cuore la guida altrove.

Lucie vuole creare. Sperimentare. E vuole dedicarsi ai più piccolini.

Dopo un viaggio in Australia, uno dei paesi più attenti alle esigenze della famiglia, di mamam e bambino, ecco l’idea: Joey.

Perché Joey? Perché “Joey” è il nomignolo che le mamme australiane danno ai loro bambini. Ai loro “cuccioli”, appunto.

Si chiama “Joey” infatti, il cucciolo di mamma canguro. E così vengono chiamati pure i “cuccioli” delle mamme australiane.

Tanta dolcezza e un gran significato. “Joey“. Un cucciolo accudito, tenuto al sicuro contro il cuore della sua mamma.

Tornata “a casa”, Lucie decide di scommettere su sé stessa e lanciarsi una sfida.

Così nasce Joey, un marchio con una filosofia ben precisa.

Un prodotto BELLO, essenziale, puro e “minimal”.

Nessun logo ben in vista. Materiali di altissima qualità, una manifattura selezionata. Modelli creati in Francia. Body realizzati a Troyes (la vera culla del body per eccellenza) oppure in Portogallo.

Un giorno, Lucie mi contatta e mi propone di testare i suoi prodotti. Lei non lo sa, ma io li conosco già. Mi sono innamorata a prima vista delle linee, i colori, il mood dei suoi prodotti che avevo visto in rete (Internet, i Social… che risorsa meravigliosa).

Accetto ed ecco che a casa ricevo due felpe in perfetto stile “mini me“, ma anche “maxi you“. Ricordate? Ve ne avevo parlato qui.

14550745_10154145797451185_493327359_o

Una felpa che ci ha accompagnate fin da subito. Anche d’estate. Di sera, per ascoltare musica rock in qualche concerto di strada.

Mi innamoro a prima vista di un adorabile bloomer in denim. Unisex. Da indossare tutta l’estate, così come in verno con un paio di collant di lana.

Un vero e proprio colpo di fulmine,  a partire dalla scritta piazzata proprio sul sedere. “hop, hop, hop!

IMG_2238 IMG_2242

Un invito alla “pacca sul sedere” per piccoli gattonatori in erba.

Non solo belli, tutti i capi di Joey si distinguono per la loro praticità.

Così, il nostro bloomer non ha bisogno di essere “sfilato” in caso di cambio pannolino. (Basta sganciare i bottoni senza spogliare bebè).

BLOOMER JOEY

Vogliamo proprio parlare di praticità? Credo che il best seller del brand in assoluto sia il body incrociato. Avete presente?

Io li ho conosciuti aspettando Sophia. Sono quei body “cache coeur“, dalla chiusura incrociata oppure a portafoglio. Le mamme li adorano perché ultra pratici da infilare e sfilare. Testa e collo sono salvi grazie ad un gioco di bottoni a pressioni!

Quei body sono talmente comodi che mentre Sophia compiva sei mesi, ho deciso di fare “rifornimento”… senza successo.

Fateci caso: è difficile se non impossibile trovarli sopra i tre mesi.

Così Joey li ha creati… il loro body K è disponibile fino ai 24 mesi.

IMG_2240 IMG_2241

Ci sono mille e mila motivi per cui mi sento di consigliarvi questo marchio.

Perché i materiali sono scelti e lavorati con cura. Perché ogni pezzo è stato pensato con amore. Perché il gusto e lo stile non sono mai scontati e sempre raffinati. Perché non è noioso né tantomeno pomposo. Perché non è presentuoso.

Perché la vestibilità è studiata nei minimi particolari, perché la distribuzione è volutamente online, “dall’atelier alle vostre case“. Tutto ovviamente, “Made in Savoir Faire!

Questo post sembra in tutto e per tutto un post sponsorizzato mentre invece non lo è affatto. (strano ma vero)

IMG_2236

A breve tornerò a comprare da Joey che si prepara a lanciare altre novità come la collezione Ozie svelata il prossimo 31 gennaio. E se volete essere aggiornati anche voi vi romando ai loro social:

La pagina Facebook

E la gallery Instagram

 

By elise, 27 Gennaio 2017
  • 2
2 Comments
  • Priscilla X
    30 Gennaio 2017

    Cavolo, averlo saputo prima per i body!
    Ma sono ancora in tempo visto che fanno vestiti anche per bambini più grandi. Ma si comperano solo on line?
    Grazie

    • elise
      30 Gennaio 2017

      Ciao Priscilla! Si sì per ora solo online! Il marchio è proprio giovane giovane e per ora hanno scelto di vendere esclusivamente online anche per potere contenere i costi. In effetti nonostante la grande qualità i prezzi sono onestissimi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Social Networks
About Me
Colleziono borse, a mano o sotto gli occhi. Le marinière sono la mia Madeleine de Proust e il tulle una filosofia di vita!
Seguimi su Google+
Pinterest
Contatti

Per info e/o collaborazioni, scrivete a Fulvio Aniello

Per contattarmi personalmente, scrivete a Elise Lefort

Find us on instagram

@thesparklingmommy_familyblog