in Cerimonia

Vestire due fratelli per un matrimonio country chic

  • 22 luglio 2017
  • By elise
  • 0 Comments
Vestire due fratelli per un matrimonio country chic

Invecchiando diventando grandi sono sempre più le cerimonie alle quali siamo invitati. E anche se non sono mai stata una grande fan dei matrimoni, scegliere i look adatti all’occasione per me e i bambini si è rivelato un vero divertimento.

L’anno scorso ben due matrimoni. Uno al lago e l’altro al mare. Quest’anno in “patria”, in campagna, con il tema “guinguette”. Un country chic un po’ retrò. Se siete curiosi vi suggerisco di cercare su Pinterest foto e idee per una cerimonia o una festa stile “guinguette”. Non rimarrete delusi.

Tema super stimolante soprattutto per quanto riguarda il look.

Matrimonio country chic come vestire i bambini?

Io sono un’amante dei look da cerimonia per i bambini. Soprattutto se lasciano spazio alla “personalizzazione”, per questo intendo che spesso e volentieri “modifico” i look di partenza per adattarli ancora meglio allo stile, la personalità, la fisionomia dei miei bambini.

Per un matrimonio country chic si giocherà con i materiali per entrambi (maschio e femmina). Per lei ci si potrà sbizzarrire con le stampe o i disegni,  mentre per i maschietti, camicia, giacca, papillon e cappellino saranno (quasi) d’obbligo.

Le stampe più adatte saranno il vichy, le righe, i fiori. E perché no la famosa “bugs print” tanto in voga quest’anno.

Quest’ultima da noi scelta per l’abito indossato da Sophia.

Vestiti di cerimonia non pomposi per le bambine

Il più grande timore delle mamme è proprio quello. Ossia quello di scegliere un abito troppo “esagerato”, troppo prezioso, troppo pomposo. Difficilmente “riciclabile” e scomodo. Noi abbiamo optato per Simonetta, leader indiscusso della moda bambini per quanto riguardano soprattutto le occasioni speciali.

Per Sophia abbiamo optato per un vestito bianco in tulle con ricami di api e fiorellini, rosa e bianchi tono su tono. Rosa anche la cinturina da annodare in vita. Tocco in più non solo stilistico ma anche pratico, specialmente per le bambine più magroline come la nostra.


Io l’ho abbinato ad un cardigan bianco molto semplice, un paio di ballerine bianche di vernice e un cerchietto con un fiore applicato. Questo anche per permetterle di avere i capelli sciolti (e non impazzire con qualche acconciatura che si sarebbe poi disfatta in tempo record).

Look cerimonia: giacca per i maschietti sì o no?

Anche qui il rischio è sempre dietro l’angolo. Dipende però da come viene gestito il tutto. Per Jules, ho scelto, sempre da Simonetta, una giacca bianca gessata con micro righe. Il tocco in più? La spilla con il fiore per l’occhiello. Una piccola chicca che mi ha fatto sciogliere. Sotto la giacca una camicia a righe azzurre, sempre Simonetta. A maniche lunghe, come lo vuole il galateo. Maniche poi rigirate su come un vero ometto.



Camicia e giacca sono poi state abbinate ad un paio di bermuda in lino blu, un papillon a quadretti vichy e ad un cappellino di paglia da vero hipster.



Due look che si sono rivelati non solo belli da morire ma anche pratici. E che sicuramente riuseremo, per qualche compleanno in famiglia o qualche pranzo fuori.

Due look perfettamente adatti all’occasione, al posto (una fattoria) e al tema della cerimonia.

Io posso affermare con estrema certezza che Jules fosse il maschio più figo di tutti sì va beh… sarò anche un po’ di parte).

Sophia? Un vero incanto.


By elise, 22 luglio 2017
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Networks
About Me
Colleziono borse, a mano o sotto gli occhi. Le marinière sono la mia Madeleine de Proust e il tulle una filosofia di vita!
Seguimi su Google+
Pinterest
Contatti

Per info e/o collaborazioni, scrivete a Elise Lefort

Find us on instagram

@eli_thesparklingmommy