in Bimbo, Camminare

Primi passi in estate: le scarpe per i maschietti

  • 20 luglio 2017
  • By elise
  • 0 Comments
Primi passi in estate: le scarpe per i maschietti

Quando ho saputo che sarei diventata anch’io mamma di un maschio, la seconda cosa alla quale ho pensato (inutile ricordarvi la prima vero?) è stata: no, mai e poi mai cederò agli orribili sandali estivi!

 

Questo ai tempi (“ai tempi” si fa per dire, parliamo sempre di due annetti fa) era un argomento abbastanza caldo tra le mamme. Tra chi sosteneva che “al solito” per la femmina fosse tutto più semplice e più divertente, e chi invadeva i vari gruppi sui social alla ricerca del compromesso perfetto per i piedini del maschietto in questione.

Oggi da mamma di entrambi (maschio e femmina) dico che sì, all’apparenza è tutto molto più facile per una femmina. Ma soltanto all’apparenza. Ammetto senza problemi di farmi oggi più problemi nella scelta di scarpe da femmina. Sophia essendo naturalmente inclina a scegliere fiori, perline, glitter, rosa, fucsia, viola, strass e merletti.

Possibilmente tutti insieme e abbinati a qualche personaggio.

In quest’ottica il reparto minimal blu o grigio da maschio mi sembra sinceramente un’oasi paradisiaca.

Maschi o femmina a parte, le scarpe sono tra gli accessori più importanti in assoluto e vanno scelti con cura. Specialmente se si tratta di scarpine primi passi.

Jules ha mosso i suoi primi passi durante le vacanze di Natale e oggi non sta più fermo, con una preferenza per la corsa. Incianpando, spesso e volentieri.

Per quello, le scarpe che sceglo per lui devono essere assolutamente confortevole, e sicure.

Scarpe e sandali primi passi per i maschi

La pelle dei bambini è molto delicata. Anche parlando di scarpe, la scelta di un paio che possa lasciare traspirare la pelle è FONDAMENTALE. Per l’estate è quini importante puntare (anche) su un paio di sandaletti, questo per i giorni più caldi, e per evitare di “imprigionare” il piede in un modello chiuso per troppo tempo.

Il timore di molte mamme è chiaramente la sicurezza per i passi più instabili, nonché per la caviglia. Per questo motivo, sarebbe opportuno scegliere in primis (ma anche sempre) marchi specializzati nei primi passi. Almeno per quanto riguardano i primi modelli di scarpe da comprare.

Le caratteristiche sulle quali dovremmo soffermarci all’acquisto di una scarpa primi passi sono:

– Qualità dei materiali

– Sostegno della caviglia

– Traspirabilità

– Comodità di tomaia e soletta

– Chiusura facile e veloce

Chiunque abbia figli sui 18/24 mesi campirà perfettamente quello che intendo con l’ultimo punto. Personalmente devo rifare una doccia dopo aver infilato le scarpe a mio figlio.

 

Proprio per questo io tendo a scegliere marchi totalmente Made in Italy. Marchi “famigliari” molto più attenti alle esigenze di bambini e genitori.

Per l’estate, io ho scelto Walkey, che propone modelli perfettamente adatti ai bambini alle prese con i primi passi. Per i maschietti sono perfetti i sandali blu con la chiusura velcro, così come i famosi “ragnetti” dal mood retrò eppur sempre attuali.

Qui alcuni tra i miei modelli favoriti:

 

By elise, 20 luglio 2017
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Networks
About Me
Colleziono borse, a mano o sotto gli occhi. Le marinière sono la mia Madeleine de Proust e il tulle una filosofia di vita!
Seguimi su Google+
Pinterest
Contatti

Per info e/o collaborazioni, scrivete a Elise Lefort

Find us on instagram

@eli_thesparklingmommy