in Bimbo, Mini me

Louboutin versione baby sì o no?

  • 10 ottobre 2017
  • By elise
  • 0 Comments
Louboutin versione baby sì o no?

Alle mamme shopaholic è venuto un colpo. Il frutto di anni di sogni è finalmente realtà. Tra noi è spuntato quel che potrebbe essere tra pochissimo motivo di divorzio tra neogenitori. Stiamo parlando delle scarpe Louboutin in versione baby, per calzare i piedini delicati delle bambine più piccole e per soddisfare la fame di mini me delle mamme fashioniste.

Si chiamano Loubibaby e sono il nuovo oggetto della discordia. Quella tra le mamme iper consumiste e fashion addicted e tra le più econome e ragionevoli. Sono piccole mary jane in satin e a prima vista potrebbero sembrare quasi banali se non per un dettaglio inconfondibile: la suola rossa.

Loubibaby le Louboutin formato mini

Tacco a parte, sono a tutti gli effetti targati Christian Louboutin. Non manca nulla. Dalla firma alla suola rossa, dal satin al fiocchetto. La differenza? Niente escarpin ma una deliziosa mary jane proposta in versione blu, rosa, rossa o gold.

Louboutin baby il prezzo

Ed eccola la nota dolosa. Le scarpine dedicate alle bambine più piccoline arriveranno sul mercato il 16 novembre ad un prezzo non proprio mini: 250 euro. Una follia per molti, follia quasi accessibile per altri.

Perché sì, parliamoci chiaro. A tutte le mamme che possono spendere quella cifra per un paio di jeans di qualità, (e non stiamo nemmeno parlando di brand davvro alti), un piccolo sacrificio si potrebbe anche fare. Poco importa se il jeans ci durerà un paio d’anni mentre le scarpine un paio di settimane, un mesetto tutto al più.

Chiaro, c’è anche chi potrebbe permettersi di prenderne un paio di ogni colore, magari in tre misure diverse. Ma il punto è: siamo sicuri che sia davvero necessario?

Ovviamente no, e in primis per il semplice motivo che bensì si tratti di scarpe, esse non sono fatte per camminare. Ma a spingere le mamme all’acquisto, è molto spesso ben altro.

Ora sarò sincera. Durante la mia prima gravidanza la voglia di darmi allo shopping compulsivo era davvero tanta. Aspettavo un figlio per la primissima volta, una femmina per di più, e già immaginavo in nostri duo di look. Prima che nascesse ho comprato lei un paio di All Star viola uguali alle mie, che poi avremmo usato due volte a dir tanto. Le All Star per i bambini sono SCOMODISSIME e da me sconsigliate (ho sudato 49 camicie per infilargliele). Mentre aspettavo Jules invece ho fatto il rifornimento in Stan Smith (molto più comode, consigliatissime). Nulla di eccessivamente caro né impegnativo, tanto da avere avuto subito il benestare del papà (ed è dir molto).

Ho avuto anch’io i momenti di “cedimento” e complici i saldi ho comprato camicette da Baby Dior e Burberry.

Per il battesimo di mia figlia, sono corsa da Bonpoint e ho preso lei un abito semplicissimo e leggerissimo che è costato un occhio della testa. Un cerchietto da 30 euro che lei non appena raggiunti i due anni ha prontamente fatto sparire dalla circolazione e un paio di ballerine a-do-ra-bi-li dorate.

Volete proprio sapere la fine che hanno fatto queste ballerine?

Nel suo primo giorno più bello, hanno semplicemente sostituito il massaggia-gengive.

Masticate da quegli affilatissimi primissimi dentini e più sbausciati dalla pallina del bulldog dei vicini.

Ora, molto sinceramente lo ammetto: avessi una figlia femmina in cantiere e potessi farlo, sarei anche capace di mettere da parte un 250 euro per comprare a mia figlia il suo primo (e ultimo da parte mia) paio di Louboutin.

Poi penso a quelle mary jane in satin sbausciato. E a quanti pannolini si potrebbero comprare con 250 euro.

No, non è vero… quello me lo ricorderebbe Lui.

Dovrei solo pensare alla contro offensiva…

 

In edizione limitata, le Loubibaby sono state ideate in collaborazione con Goop.com il sito di Gwyneth Paltrow.

 

 

By elise, 10 ottobre 2017
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Networks
About Me
Colleziono borse, a mano o sotto gli occhi. Le marinière sono la mia Madeleine de Proust e il tulle una filosofia di vita!
Seguimi su Google+
Pinterest
Contatti

Per info e/o collaborazioni, scrivete a Elise Lefort

Find us on instagram

@eli_thesparklingmommy