in Figli

A te piccolo Jules

  • 15 ottobre 2017
  • By elise
  • 0 Comments
A te piccolo Jules

È ora prestissimo e tutto tace. Ho gonfiato qualche palloncino comprati ieri sera all’ultimo. Tu poverino non avrai una festa a tema organizzata da mesi. Ne una torta fatta a sei mani, con trucchi trucchetti ed effetti speciali.

Sono passati due anni e ancora non so quali regali comprare ad un figlio maschio. Tutt’oggi io non so cosa possa piacere ad un figlio maschio.

Con te tutto è stato diverso. L’attesa, il parto, i primi giorni. Con te è tutto più rumoroso, più incasinato.

Sei imprevedibile come un acquazzone ad agosto.

Sei impaziente come la notte di Natale.

Sei affettuoso con il contagocce.

Sei il secondo. Colui che ha confermato il mio ruolo di mamma e lo ha ribaltato.

Quello con cui tutto dovrebbe essere semplice e non lo è affatto, pur essendolo sempre in grandi linea.

 

Tu ami ruote, treni, aerei, bambole e passeggini. Sei quello che balla, cucina, fa il caffè.

Quello che non parla ma sa ciò che vuole più di nessuno.

Non conosco nessuno al mondo più determinato, testardo, deciso di te.

A te che hai messo sotto sopra tutte le mie sicurezze. A te che mi sciogli con uno sguardo. A te che mi hai fatto vedere il mondo sotto un’altra prospettiva. A te che mi hai insegnato l’amore, quello complesso ma sincero.

A te, con quei riccioletti angelici e quel carattere da teppistello.

A te che non sei come nessun altro.

A te, proprio a te a cui vorrei chiedere perdono ogni giorno

A te che sei libero

A te che sei unico

A te che ti sei svegliato alle 6.10 scombinando tutti i miei piani… i palloncini li gonfieremo insieme…

Due anni fa, proprio due anni fa alle 6.41 sono diventata mamma di un maschietto che da li a poco mi avrebbe cambiato la vita.

Grazie di avere scelto proprio noi, proprio me.

 

Joyeux anniversaire mon doudou…

 

By elise, 15 ottobre 2017
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Networks
About Me
Colleziono borse, a mano o sotto gli occhi. Le marinière sono la mia Madeleine de Proust e il tulle una filosofia di vita!
Seguimi su Google+
Pinterest
Contatti

Per info e/o collaborazioni, scrivete a Elise Lefort

Find us on instagram

@eli_thesparklingmommy