in Bimbo

La prima tutina

  • 21 Febbraio 2019
  • By elise
  • 1 Comments
La prima tutina

Potrebbe essere un dettaglio futile invece non lo è affatto. Soprattutto per chi come me, ha quella leggera passione per la moda (se in formato baby poi…) Insomma, i bambini crescono veloce e non è sempre necessario spendere acquistando troppo per l’abbigliamento. Ma la prima tutina, il primo completino che indosseranno nella loro vita, quello sì che è importante. Siamo d’accordo?

 

La tutina di cotone o ciniglia per neonati

Il cotone è sempre una buona idea, qualsiasi sia la stagione. Delicato e adatto alla pelle dei neonati (prediliggere però un cotone certificato OEKO-TEX®). L’alternativa è la cosiddetta ciniglia, più indicata in inverno ma anche talvolta nelle mezze stagioni, specialmente se si tratta della primissima tutina che indosserà il nascituro.

Come scegliere la prima tutina?

Una scelta da fare col cuore… ma anche con la testa. Io sono per il “colpo di fulmine”, anche perché personalmente sono giorni che immagino la mia piccola Veronica con il suo primissimo outfit non appena venuta al mondo. Avvolta nella sua copertina, tra le braccia del papà. Un’immagine dolce che mi aiuta a “reggere l’attesa” (contrariamente a molte future mamme io non ho fretta, vorrei durasse ancora a lungo, ma l’idea di conoscerla e tenerla tra le mie braccia mi fa vivere con gioia ed eccitazione i giorni che ci separano dalla nascita,

Tinta unita? Con i fiorellini? Ricamata? A righe come i fratellini? Stampata? Con un colletto oppure senza? Se devo darvi un consiglio, io opterei principalmente per tutine aperte sul davanti, molto più pratiche per il cambio dei neonati!

Per Jules e Sophia volevo fortemente una prima tutina che ci rappresentasse. Un marchio francese magari, e ovviamente… a righe. Per Sophia, un pigiamino di cotone abbastanza leggero (essendo nata a luglio) rosa e bianco a righe firmato Jacadi, da abbinare con un cappellino millerighe rosa di Petit Bateau.

Per Jules una tutina a righe blu navy con un colletto in pieno stile marinaretto di Petit Bateau. Da abbinare ad un cappellino stampato “nuvoletta” di H&M.

E per la sorellina?

La prima tutina di BB3, Veronica, insomma della sorellina

Per la piccolina di casa c’è stato un brainstorming al quale ha attivamente partecipato la stylist di casa: Sophia, la sorella maggiore molto coinvolta quando si tratta di look. Dopo un periodo di grande tormento circa il periodo (ma come cavolo si vestono i neonati a marzo?) io essendo perennemente ammalata in inizio di primavera (al momento in cui scrivo, sono raffreddata dopo due settimane di influenza, una bronchite e una scarlattina giusto per non farci mancare nulla…) ho scelto di anticipare gli acquisti sfruttando i saldi invernali, per avere qualche pigiama e tutina un po’ più calda (che NONSISAMAI).

Durante i saldi ho comprato un’adorabile tutina in cotone con coniglietti stampati sul sito di Jacadi. Da abbinare ad una fascetta in maglia rosa baby.

jacadi prima tutina nascita

Sono però una persona perennemente indecisa (non è colpa mia se sono nata sotto il segno della bilancia) e ho recentemente fatto ancora un po’ di shopping, compranto una prima tutina alternativa della nuova collezione primavera-estate 2019 di Petit Bateau.

Una tutina rosa chiaro in velluto di cotone (una ciniglia abbastanza leggera) in tinta unita, con un delizioso colletto ricamato dal mood un po’ vintage. Tutina alla quale ho abbinato un cappellino rosa pallido con fiorellini.

petit bateau nascita tutina femmina

(La prima tutina nascita della sorellina la trovate disponibile qui)

Ho dovuto far i conti (di nuovo) con la commessa che come di consueto ha obbiettato “taglia nascita? noi vestiamo piccolo, non sarebbe meglio 1 mese?” Ora apprezzo il consiglio ma i miei figli hanno entrambi abbondantemente calzato i loro pigiami taglia nascita, e questo anche per qualche settimana!

I neonati con le tutine un po’ larghe sono tenerissimi, ma per la loro nascita vorrei che la tutina fosse della taglia giusta (a me sembra più confortevole…)

Faccio però una piccola eccezione per Chiccco: tenete conto che la taglia Nascita di Petit Bateau (la 50 cm) è la taglia 1 mese di Chicco per il quale la taglia nascita è di 46 cm. Sappiatevi regolare nel caso…

Le più belle prime tutine e pigiamini in commercio ora

Noi ora abbiamo quindi due opzioni (magari farò come per Jules… lascerò scegliere al papà al momento della nascita) però ho lo stesso voluto guardare in giro quali fossero le prime tutine più belle e altri pigiamini ideali per la nascita delle bambine in arrivo!

Jacadi:

Se vi siete innamorate della tutina che ho comprato durante i saldi (ora difficilmente reperibile) vi segnalo questa versione primavera-estate con i cigni. Altrettanto adorabile e molto molto simile.

prima tutina rosa femmina jacadi

Bonpoint:

Tra i miei marchi favoriti… il marchio dell’outfit per il battesimo di Sophia. Una tutina adorabile, semplicissima, rosa pastello con l’iconica ciliegina, simbolo del brand di vestiti per bambini.

bonpoint prima tutina bambina

 

Absorba:

Niente rosa baby ma macro righe bianche e blu per Absorba, tra i brand numeri 1 per la moda bambino! Una tutina dalla doppia apertura sul davanti, perfetta per i primi cambi!

absorba prima tutina bebe femmina Catimini:

Il marchio di vestiti per bambini colorato e frizzante propone una sua tutina con una stampa ispirata al mare e con un’apertira sul davanti (sempre molto ma molto più comoda specialmente per i primissimi cambi).

Ma vanta anche una bellissima collaborazione con Heimstone, con il quale sviluppa alcune tutine baby dalle grafiche e le stampe moderne e fresche.

heimstone x catimini heimstone x catimini

Kenzo Kids:

Non è mai troppo presto per avere la propria tiger felpa firmata Kenzo. Magari in versione pigiamino. Una prima tutina bianca, unisex, impreziosita dalla famosa tigre Kenzo. Il marchio sta spopolando sempre più anche con i suoi vestiti per bambini, senza parlare di quelli in taglia baby!

vestiti per bambini kenzo baby Marie-Chantal:

Per mesi e mesi mi sono letteralmente sciolta davanti a questa adorabile tutina… ormai famosissima! Il pigiamino neonato con le ali d’angelo dietro alla schiena (Instagram approved) è firmato Marie-Chantal uno dei marchi adorato anche da Kate Middleton.

Oggi in rete si trovano moltissime copie ma l’originale è proprio questo qui, disponibile in più versioni (cotone, velluto, body, pigiamino, tutina senza piedi ecc… Tutti pezzi disponibili nella senzione “Angel Wings” sul sito di Marie-Chantal (che anche lei vanta una corona in testa! Infatti si tratta della Principessa della Corona di Grecia e Principessa di Danimarca, moglie di Paolo di Grecia).

tutina ali angelo dietro schiena

 

E le scarpine?

Io mi sono innamorata di questi modelli deliziosi di Gallucci Shoes… cosa ne pensate?

scarpine culla neonato femmina

 

By elise, 21 Febbraio 2019
  • 1
1 Comment
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Social Networks
About Me
Colleziono borse, a mano o sotto gli occhi. Le marinière sono la mia Madeleine de Proust e il tulle una filosofia di vita!
Seguimi su Google+
Pinterest
Contatti

Per info e/o collaborazioni, scrivete a Fulvio Aniello

Per contattarmi personalmente, scrivete a Elise Lefort

Find us on instagram

@thesparklingmommy_familyblog