in Lista nascita

Telo di mussola prima dell’arrivo di bebè

  • 3 ottobre 2018
  • By elise
  • 0 Comments

Qui ci stiamo preparando timidamente all’arrivo di BB3, e anche se è ancora davvero presto (sono ancora al quarto mese di gravidanza) inizio a portarmi avanti su alcuni piccoli aspetti, tipo su quale swaddle, o meglio, telo di mussola dedicare a lui/lei. Comunamente chiamati anche “mussoline”, questi teli, o fasce di mussola di cotone serviranno ogni giorno e se inizio ad usarli io stessa durante la gravidanza c’è un motivo ben preciso!

Telo di mussola per neonati

I teli in mussola di cotone sono stati ideati per fasciare i neonati. Non tutti sanno però che il loro uso è molto più versatile di così. Ve ne parlavo giusto quest’estate con un video. Diventeranno presto lenzuolino, copertina, un aiuto per proteggersi dal sole, un’ulteriore protezione sul tappeto giochi dei piccolini, un telo per proteggersi durante l’allattamento, e per parare ai piccoli rigurgiti inevitabili! Leggeri, traspirabili e soprattutto molto delicati per la pelle dei neonati, i teli di mussola di cotone sono da non dimenticare nella borsa per l’ospedale! Magari in due/tre esemplari così da poterli cambiare frequentemente e/o da usare anche come asciugamani per neonati.

Avendoli scoperti quando Sophia era ormai già grandina (eppure li abbiamo usati ad oltranza anche per i viaggi in macchina), per Jules invece ho giocato d’anticipo infilandone di vari tipi nella valigia per l’ospedale, anche perché essendo stati creati proprio per fasciare il neonato sin dalla nascita, saranno più che perfetti come prima copertina una volta nato bebè.

Mussola di cotone in gravidanza

Questa volta, al mio terzo giro di giostra, ho anticipato di nuovo i tempi e sto già usando tutti i giorni alcuni swaddle ossia mussoline di cotone unisex in previsione del nascituro. Questo perché usandoli frequentemente diventeranno sempre più morbidi (anche lavaggio dopo lavaggio) e soprattutto perché il telo in mussola di cotone è anche un perfetto “oggetto transizionale“, diventando un doudou rassicurante per i bambini. Meglio se usati a lungo da mamma (o papà perché no) e impregnati così dall’odore materno (o paterno che sia). Nulla di strano, la mussola di cotone essendo morbidissima, e lo swaddle in mussola di cotone essendo di grandi dimensioni, diventa perfetto anche indossato al collo, come un foulard o come sciarpe mille usi.

Noi da molti anni ormai li indossiamo spesso così e abbiamo teli di mussola in ogni borsa pronti ad essere sdoganati al primo colpo di vento, alla prima minaccia dell’aria condizionata!

Telo in mussola di bambù

Ultimamente mi sono scoperta una vera passione per i teli di mussola “silky soft” di aden + anais. In mussola di fibra di bambù, sono ancora più soffici e morbidi dei teli di mussola classici e diventano quindi assolutamente perfetti indossati al collo, risultando ovviamente meno voluminosi. Ideali anche per avvolgere il neonato (soprattutto in estate, essendo ancora più freschi) prendomo ancora meno spazio (in valigia per esempio) e sono così stra consigliati, anche se personalmente preferisco avere entrambe le scelte, il cotone classico essendo comunque un grande evergreen.

Maschio o femmina che sia (lo scopriremo presto) BB3 vanta già una bella collezione di teli di mussola anche se pensandoci bene, dovrà prima vedersela con la sorella maggiore che ne è gelosissima! Al punto di sgridarmi perché ultimamente sto usando gli swaddle della collezione Silky Soft Sahara di aden + anais, che si era ai tempi già accaparrato!

Il telo di mussola esiste in cotone, in misto lino, in mussola di fibra di bambù, e ovviamente in mussola di cotone biologico certificato.

By elise, 3 ottobre 2018
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Social Networks
About Me
Colleziono borse, a mano o sotto gli occhi. Le marinière sono la mia Madeleine de Proust e il tulle una filosofia di vita!
Seguimi su Google+
Pinterest
Contatti

Per info e/o collaborazioni, scrivete a Fulvio Aniello

Per contattarmi personalmente, scrivete a Elise Lefort

Find us on instagram

@thesparklingmommy_familyblog